Mi sento ostaggio della pubblica amministrazione.

Ogni mattina mio sveglio, e so di vivere in un mondo sporco, vigliacco e cattivo. E un bel tramonto non migliora la situazione.

Neanche il prete mi vuole bene.