Chi è che mi sposta in continuazione la barra degli indirizzi e semina il casino tra i pulsanti di navigazione?

La sorpresa e lo sgomento non è stato tanto nel vedermi piazzata in bella mostra dentro il box del blogweek (che non m’ ero manco vista, se non me lo dicevano!) ma capire, dopo ben sei mesi che faccio il blog, che su questa piattaforma sulla quale navighiamo nell’ infinito spazioweb in così tanti, noi non siamo soli. No, no, non siamo soli.
Non andiamo silenziosamente alla deriva tra procedure automatiche e indeterminati processi selettivi.
Qualcuno ci guida, ci ascolta.
Laggiù, tanto laggiù che non sappiamo neanche dove sta questo laggiù c’ è una sala comandi frequentata da persone in carne ed ossa che si prende cura di noi.

C’ è qualcuno dietro le anonime finestre di dialogo, qualcuno che opera laboriosamente per noi, altro che piloti automatici e rotte teleguidate, altro che selezioni casuali.
C’ è davvero qualcuno, anzi adesso penso, sarà più di uno: uno staff. Con facce, nomi, pensieri ed occhi per leggere e selezionare i nostri post: non è fantastico? Io che mi ero abituata ai messaggi generati in automatico, che vuol dire che la fredda macchina ti designa casualmente, ne sono esterrefatta.
Senti che succede: l’ altra mattina stavo girovagano indolente durante una pausa tra la decina di caselle mail che mi ritrovo, tutte rigorosamente con password diversa( ho una scheda archivio solo per le password , ecco come si rende serena una vita complicata) quando ti vedo spuntare sul monitor il mio baffuto notificatore di incredimail col suo bel vassoietto teso verso di me dice: miledy, la sua posta.
- Augusto, qualcosa di dolce?
Non me lo dirà e continuerà a guardarmi con l’ aria di un cocker sbattuto. Clicco svogliatamente sull’icona giallona e ti vedo il messaggio di tiscali: complimenti sei in home page.
Lo apro e in effetti…complimenti il tuo blog è piaciuto tanto, bla,bla,bla…. firmato Daniela. Firmato “ Daniela”.

Giusto il tempo di riprendermi e mando un adeguato messaggio di gradimento e mai, dico mai e poi mai, mi sarei aspettata una risposta.
E invece sai che c’ è? La bella Daniela mi rimanda indietro una mail di risposta con tanto di ma no figurati, grazie a te!
Ma allora….tale Daniela esiste per davvero! E legge tutto, proprio tutto anche le mail! E risponde pure!
Incredibile, incredibile da ieri sono ancora frastornata, mi sento come willy coyote dopo il botto.Dite quello che volete ma io sono entusiasta.

E’ stata davvero una rivelazione sensazionale. Adesso vado in giro ripetendo
incredibile, incredibile…

E adesso per piacere ditemi chi è che dalla cabina di pilotaggio si diverte a spostarmi in continuazione i pulsanti della mia barra di navigazione.

nella foto Amantea di Rabarama